Craiova meniu:

Detalii stire 3565 Il filo invisibile della passione lega Napoli e Craiova

[ Autor Gianni D'oriano – Napolisoccer.net ]

[ Categoria Articole ]
[ Data: 2010-10-04 ]
[ Tara România ]
 3565 Come noto internet č un mezzo che permette a tutti noi di informarci ed avvicinarci ad altre realtŕ. Ebbene, proprio grazie ad internet siamo venuti a sapere che in Romania c'č un'enclave che ama definirsi i "Napoletani" di Romania: sono i tifosi della Universitatea Craiova. Tifosi che per passione, fede calcistica e colori sociali si accomunano ai supporters partenopei in tutto e per tutto, cercando di mantenere alto il loro status di "simbolo del sud" della Romania in contrapposizione allo strapotere di squadre come Dinamo e Steaua.
Come i tifosi del Napoli, quelli delll’Universitatea Craiova sono i piů calorosi in patria e seguire le gare nello Stadio "Oblemenco" č emozionante ed avvolgente quanto seguirle al San Paolo. Tanto che l'arbitro italiano Gianfranco Menegalli, dopo aver diretto Craiova-Leeds nel 1979, commentando la cornice di pubblico e l'intenso tifo, disse: " ma qui č come a Napoli". Dichiarazioni confermate in tempi piů recenti anche da personaggi del calcio nostrano quali Walter Zenga e Cristiano Bergodi.
A conferma dell'invisibile filo che lega Craiova al Napoli č la notizia sottolineata anche sul sito ufficiale della societŕ romena (LEGGI) che, nella rubrica di commento alla gara giocata ieri contro il Cluji (e vinta 3-0), sottolinea: "I tifosi hanno sostenuto la Stiinta per 90 minuti, gridando anche il nome della Craiova d’Italia, cioč il Napoli, la squadra che ha giocato ieri contro la Steaua in Europa League". Si, perchč a pochi minuti dal fischio di inizio, e poi ritmicamente per tutta la partita, i tifosi delle curve e poi tutto lo Stadio "Oblemenco" di Craiova ha gridato NA-PO-LI! NA-PO-LI! NA-PO-LI!, omaggiando i fratelli "Napoletani" per l'impresa contro i rivali dello Steaua, a dimostrazione che i tifosi dello Steaua (per il "benvenuto" riservatoci) sono solo una piccola parte degli sportivi romeni. I tifosi del Craiova hanno anche esposto diverse bandiere del Napoli in vari settori dello stadio ed alcuni di loro hanno assistito a Steaua-Napoli ma dalla "Tribuna I" in quanto non hanno potuto acquistare i tagliandi del settore ospiti (lo stesso dei Napoletani) nč raggiungerlo nel corso della partita con il vano tentativo di mediare con le forze dell'ordine romene.
Che dire, abbiamo sempre sostenuto che lo sport deve essere soprattutto un mezzo di aggregazione quindi ben volentieri ci facciamo portavoce del popolo azzuro di Napoli affinchč i ringraziamenti arrivino ai nostri amici di Craiova.

Nota actuala: 9.5 (din 2 note acordate) - Acorda o nota!


Comentarii
Nu exista comentarii in baza de date!
Nu puteti scrie comentarii pentru ca nu sunteti logat!

Alte titluri din aceeasi categorie

09-11-2016: Intotdeauna anti-dinamo
“Un popor care nu îşi cunoaşte istoria este ca un copil care nu îşi cunoaşte părinţii.”

Am văzut nu demult la voi o coregrafie frumoasă inspirată din “Micul Prinţ” a lui Antoine de Sain ... [ continuare ]
Din categoria Articole

25-01-2016: Doamna de alb-negru
Se termina prima repriză de la fotbal. Dobrin, adică Argeșul, cu Baia Mare, a lui Mateianu, un meci fabulos, care poate fi găsit astăzi pe YouTube. Venea pauza, iar imaginea alb-negru pleca din Trivale către studioul tel ... [ continuare ]
[ Autor Alin Buzarin ]
Din categoria Articole

18-05-2014: Blestemul Benficăi, blestemul Craiovei
Cel mai bun transfer al Benficăi în acest moment ar fi o babă care să aibă leac la descântece. Să zică baba de descuiat lacătul, de sfărâmat zăvorul, de scos dracul din club, să zică un descântec ... [ continuare ]
[ Autor Florin Caramavrov ]
Din categoria Articole

28-03-2014: Coşmarul Craiovei. Mititelu şi-a refuzat şansa ieşirii onorabile din scenă. Universitatea e condamnată!
Copiii învaţă echipa Stelei, istoria Craiovei e amanetată unui SRL
Adrian Mititelu a retras echipa din campionat. Oricum intrase în joc doar pentru a sabota proiectul iniţiat de primarul Olguţa Vasilescu. Nu e în stare ... [ continuare ]
[ Autor Alin Fornade ]
Din categoria Articole

28-11-2013: Istoria luptelor suporterilor alb-albaștri cu Mititelu
A început timid, ca ajutor de patron. S-a remarcat ca organizator de ambuscade, recuperator în șlapi și instigator-șef la clubul lui Dinel Staicu. Pe nesimțite, Adrian Mititelu a pus mâna pe FC Universitatea Craiova, pe care a tre ... [ continuare ]
Din categoria Articole

Meditatii

Username:
Parola:

Creare cont nou - Trimitere parola
Comentarii - Utilizatori

© Universitatea Craiova

Dictionar   Meditatii   Dictionar     SEO Romania   This is my Google PageRank™ - SmE Rank free service Powered by Scriptme